venerdì 10 maggio 2013

MESOZOICA - gioielli d'altri tempi


Buongiorno a tutti!

è con grande piacere che condivido con Voi il Comunicato Stampa della presentazione dell'esclusiva collezione:

 MESOZOICA - gioielli d'altri tempi
  a cura della designer Elisa D'Anna

SABATO 11 MAGGIO 2013 ore 11.30


Una linea di gioielli di carta, dove solo la grande esperienza e creatività, della designer hanno permesso di portare l'eleganza e l'arte in un mondo prettamente scientifico.
Elisa D'Anna sarà ospite speciale della manifestazione DINOSAURICARNEOSSA,  presso la Villa Mirabello  - Parco di Monza



Mesozoica Collection 
Press Day Sabato 11 Maggio 2013 11.30
Dinosauricarneossa – Villa Mirabello 
Viale Brianza - Parco di Monza 
Monza 

Rsvp:

Comunicazione a cura di Barbara Perrone tecmonza@libero.it 

Mesozoica Collection 
- Gioielli d’altri tempi - 

Elisa D’Anna, graphic designer e ideatrice del brand Paper Leaf, è ospite d’eccezione all’interno della manifestazione DINOSAURICARNEOSSA, interpretando in chiave contemporanea, ironica e ricercata con sue creazioni, il mondo affascinante dei dinosauri.

Arte e scienza si incontrano nell'esclusiva Villa Mirabello, Sabato 11 Maggio ore 11.30, con la presentazione alla stampa e al pubblico dell’esclusiva collezione di gioielli di carta Mesozoica Collection progettata, sviluppata e realizzata artigianalmente dalla designer, e ispirata unicamente per la manifestazione 
Dinosauricarneossa, organizzata dall’Associazione Appi e curata dai due paleontologi di fama mondiale Stefania Nosotti e Simone Maganuco. 

“La mostra è promossa e gestita dall’Associazione Paleontologica A.P.P.I. in collaborazione con 
il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza ed è stata realizzata da Geomodel. Gode inoltre del 
supporto di un autorevole Comitato scientifico, in cui spicca il nome di John “Jack” Horner, paleontologo del Museum of the Rockies in Montana, già ispiratore e consulente scientifico del film cult “Jurassic Park”, e Presidente Onorario di A.P.P.I. 

Il nucleo centrale di “Dinosauri in Carne e Ossa” è costituito dai modelli, tutti in grandezza naturale, di dinosauri e altri animali preistorici, ricostruiti nell’aspetto che dovevano avere in vita milioni di anni fa. Per realizzare le riproduzioni, infatti, paleontologi professionisti sono partiti dallo studio dei fossili per poi seguire personalmente le varie fasi di esecuzione delle sculture fino alla rifinitura in dettaglio”. 

Elisa D’Anna già finalista dell’ultima edizione di “Bijoux d’Autore” a Roma, dà tangibilità attraverso le eleganti e divertenti forme del gioiello di carta, al mondo di questi affascinanti animali preistorici. Chi ha detto che il mondo dei dinosauri non possa avere il suo lato vezzoso e creativo? – dice la designer, che ha raccolto l’invito e la sfida rivoltole da questa manifestazione. Il mondo di questi animali estinti, mi ha sempre affascinato, continua Elisa D’Anna, essere ospite all’interno di una manifestazione di questa portata mi rende orgogliosa.
La Mesozoica Collection è composta da 6 categorie,
 ognuna delle quali, abilmente ispirata ad animale preistorico o fossile.  

Ammonite 


Broche di notevoli dimensioni, realizzate con cartoncino marcato nero e finta foglia oro. Il cartoncino nero viene lavorato, intagliando il motivo che definisce la conchiglia, per far emergere la doratura sottostante. L'ispirazione è netta, senza mediazioni o interpretazioni, è il desiderio di riprodurre in modo quanto più possibilmente fedele, un esemplare del fossile per eccellenza: l'ammonite. 

OldBird 


Parure composta da pendente a pettorina ed orecchini, realizzata con tondi di carta di cotone colorato, sovrapposti per ottenere un ambiguo effetto squama/piuma. 
Il Archaeopteryx era un dinosauro ma era anche un uccello primitivo, anzi è il più antico e primitivo uccello noto, ed in lui convivevano caratteristiche che furono dei dinosauri e che saranno degli uccelli. Questo carattere intermedio è rappresentato in modo
formidabile dalle squame che si trasformano diventando penne, caratteristica esterna ed esteriore di quella trasformazione che porterà alla nascita dei volatili moderni. La parure OldBird gioca proprio su questo confine di trasformazione ed evoluzione, utilizzando dei tondi di carta colorata, che sovrapposti tra di loro, ricreano una texture squamosa ma anche un piumaggio colorato. 

 Edapho 


Orecchini in carta di cotone colorata, sagomata ed intagliata con motivo a "vertebre allungate" ed accoppiata a contrasto, per esaltare il disegno dell'intaglio e rendere visibile il colore a contrasto. Basati sulla fisionomia dell'edaphosaurus, questi orecchini si ispirano alla sua grande vela dorsale. Struttura vistosa ma lineare, semplice nella sua completezza, diventa decoro intagliato nella carta. La lineare semplicità degli orecchini, ricalca il design biologico della vela, ridisegnando la silhouette dell'animale, per ottenere una forma organica, quasi vegetale, quasi una foglia con le nervature a contrasto.  

Longisquama 


Vistosa parure composta da collana semirigida ed orecchini, realizzata in cartoncino di cotone e cellulosa, finta foglia oro ramata e radice di smeraldo. Un solo esemplare al mondo, il solo testimone di un'intera 
specie. Una piccola lucertola, un camaleonte minimo con una follia di scaglie dorsali, un ventaglio da parata enorme rispetto al piccolo rettile, un'esagerazione primordiale, un teatro di squame rizzate. La parure è un omaggio a questo unico superstite, una parata di squame dorate intervallate da perle verdi, un gioiello 
esagerato e vistoso, seppure con dimensioni ridotte e pesi lievissimi. 

PaleoJew 


Parure basic realizzata in cartoncino di cotone intagliato e carta di riso naturale. L'immagine archetipa della preistoria, quella da cartone animato, quella che potrebbe disegnare un bimbo. Un pterosauro che volteggia sulla testa di un placid apatosauro, la micro preistoria da indossare e da immaginare! 

StegoParure 


Coloratissima parure realizzata con carta di cotone e perline di legno. Come non rendere omaggio ad uno dei dinosauri più conosciuti ed amati? Lo stegosauro, con le sue imponenti placche ossee dorsali, ha un potere evocativo fortissimo e queste strutture - forse protettive, forse termoregolatrici – si prestano in modo eccellente ad essere declinate in gioiello. Da protezione a decorazione, attraverso un processo creativo che permette di destrutturare l'animale ed utilizzarne, lasciandoli riconoscibili, gli elementi caratteristici. 


Link utili:
Elisa D'Anna:
Catalogo on line MESOZOICA COLLECTION:
Dinosauricarneossa:

E' gradita una gentile conferma.

Barbara Perrone

Tangibiliemozionidicarta
Laboratorio di comunicazione creativa